Cambio di programma

Dopo la nove (in realta’ quattro) colli e la Cunego, questa domenica sarebbe toccato all’esame di Aikido per passare a III kyu, purtroppo il maestro non mi ritiene abbastanza pronto oppure non ho raggiunto il numero minimo di ore, per cui e’ saltato. Peccato, ma forse e’ meglio cosi’, ho modo di prepararlo meglio per la prossima volta, in effetti i problemi al deltoide mi impediscono di praticare bene sia da tori che da uke, per cui non imparo e non faccio imparare e penso piu’ a non sentire il dolore alla spalla che non a concentrarmi su quello che devo fare.
Fortuna vuole che in bici il dolore non si senta affatto, giovedi’ non riuscivo nemmeno a muovere il braccio e ho dovuto gestire il mouse con la mano sinistra perche’ solo spostare il braccio tra tastiera e mouse nel normale ciclo lavorativo comportava fitte insopportabili, ebbene sono uscito in bici nel tardo pomeriggio, ho fatto
una salita piuttosto tosta
senza accusare alcun problema…evidentemente il mio modo di andare in bici comporta uno scarso uso delle braccia anche in salita o del deltoide in particolare.
…e cosi’ cambio di programma, e per domenica 12 giugno mi sono iscritto al medio della GF Eddy Merckx che parte da Brentino Belluno, 85km con 1700m di dislivello. La novita’ e’ che saro’ da solo (si fa per dire visto che ho il pettorale oltre il 2000 🙂 ), pero’ non ci sara’ mio fratello, ufficialmente, ma dovrei trovarlo all’inizio della salita di Mazzurega, cosi’ mi fara’ da gragario 🙂 (lui ? a me ? 🙂 ) diciamo che mi fara’ compagnia e mi dara’ il ritmo. Le strade bene o male le dovrei conoscere, a parte forse l’ultimo tratto della terza salita, ma non dovrebbero esserci sorprese. Ed il meteo si sta sfogando oggi, per cui prevedo gara asciutta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.