Anche se con un po’ di ritardo…eccomi a scrivere del primo concerto dell’anno cui ho assistito. Il 7 aprile sono andato a vedere l’esibione di Giovanni Allevi, salito all’onore delle cronache per il suo ultimo album, che contiene anche le canzoni utilizzate nelle pubblicita’ di FIAT500 e di BMW, dal titolo Allevilive.
Ho sentito alcuni pareri contrastanti, soprattutto alcuni musicisti hanno giudizi negativi sulle capacita’ di Allevi. Io non ho strumenti per giudicare oltre il semplice gusto personale e devo dire che mi e’ piaciuto molto: e’ stato come guardare un quadro di Monet, che puo’ essere apprezzato anche da chi di arte non ne capisce nulla; come per i apprezzare i Monet bastano gli occhi, per apprezzare Allevi bastano le orecchie e lasciarsi accarezzare la mente dalle note che vengono espanse nell’aria.
Smentendo quindi i dubbi che aveva la persona seduta nel posto al mio fianco, mi sono divertito.
Ora aspettiamo che si avvicinino i periodi piu’ caldi dove, con la prode Honda VFR 750 me ne andro’ a Perugia per l’Umbria Jazz: per ora ho prenotato il concerto dei R.E.M..

A volte cercando su youtube per voci a caso spuntano delle autentiche chicche. Guardate questa parodia di un terminator inviato sulla terra il 25 dicembre dell’anno 0 🙂

Dopo l’applicazione delle regole per bloccare le email dirette a indirizzi inesistenti (pubblicata QUI), ho voluto riprovare a vedere se i server remoti imparano un po’, ed in effetti parrebbe di si’, vediamo alcune statistiche:

Mail lecite:
grep ‘delivered’ /var/log/syslog.0 | wc
2813 36578 410275
grep ‘Illegal user’ /var/log/syslog.0 | wc
16877 354417 4662719

Beh, un buon risultato confrontandolo con quello precedente:

Mail lecite:
grep ‘delivered’ /var/log/syslog.0 | wc
2531 32931 370647
grep ‘Illegal user’ /var/log/syslog.0 | wc
48161 1011383 13132925

Circa un terzo delle email illecite ricevute (alle quali si chiude la porta in faccia), e cio’ non e’ dovuto ad un diminuito traffico in quanto le mail lecite sono invece aumentate. Molto bene.