Ciclopista del sole

La ciclopista del sole (maggiori informazioni qui) e’ una pista ciclabile che unisce il Brennero con Napoli, attraverso la valle Isarco, la valle d’Adige, Mantova, Bologna, Firenze, Siena, Roma , quindi Latina, Terracina e giungendo appunto a Napoli.
Oggi ho provato a farne un breve tratto, con la bici da citta’ (quindi niente BDC ne’ MTB e vestito ‘borghese’), giusto per assaporare il primo tiepido sole.
Dalla stazione di Porta Nuova ho preso un regionale per Peschiera (con trasporto bici) e per un costo di 4.70 euro (adulto + bici) mi sono fatto trasportare sul Lago di Garda. Qui, facendo un po’ di fatica a trovare la ciclabile, ho iniziato la pedalata verso Mantova, per un totale di 43km.
Il percorso e’ estremamente facile, senza alcuna salita e senza nessun tipo di insidia, completamente isolato dal traffico, e si snoda lungo la riva del fiume Mincio.
Attraversando quindi il parco del Mincio, si vedono campi, aziende agricole, casolari di campagna, su un percorso completamente e ottimamente segnato dai cartelli, alcuni indicanti la vicinanza di officine meccaniche o pronto soccorso ai quali aggiungere i cartelli artigianali delle aziende agrituristiche che forniscono ristoro trovandosi a poche centinaia di metri dal tracciato.
Una volta arrivato a Mantova, altro treno (6.40 euro) e rientro a Verona.
Ottimo giretto da fare in compagnia, magari con pane, salame e vino al seguito 🙂 Sconsigliato farla in BDC/MTB come allenamento in quanto la presenza di numerose persone con figli e cani renderebbero il giro piuttosto pericoloso.
Alcuni consigli: portatevi via la mascherina tipo quelle per la polvere e obbligo di occhiali, in quanto la popolazione di moschini e’ estremamente elevata, nonche’ nella stagione estiva obbligo di repellente per le zanzare in quanto si attraversano zone con acqua piuttosto ferma, e suppongo che anche di questi fastidiosi insetti non ci sia affatto penurita.
Mappa e traccia GPS del percorso qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.