Aria irrespirabile

Leggo su planet.linux.it quello che altri scrivono, tra cui il caro Alessio che ultimamente lancia invettive contro le leggi tedesche che vieterebbero di mettere online strumenti che potrebbero essere usati per attaccare sistemi informatici, in sostanza quelli che vengono usati da tutti i professionisti del settore per studio ed analisi dei propri apparati allo scopo di verificarne un corretto funzionamento.
Poi leggo su Punto Informatico le seguenti notizie (tutte di oggi…):

Insomma: sequestri, leggi contro il libero uso dei propri apparati, leggi che per inseguire un ladro tolgono la privacy a tutti, leggi che per non sentire il sassolino nella scarpa tagliano la gamba, tutela di diritti virtuali a scapito di diritti reali. Ma e’ questo il mondo che vogliamo ? E’ questo cio’ verso cui stiamo andando o e’ solo una mia deformazione mentale ?
Io spero solo che questa negativita’ sia solo dovuta ad un brutto risveglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.